Qual è e diversi modelli di marketing su Internet?

Nel mio ultimo articolo ho condiviso di me e di come ho iniziato a fare marketing in Internet. Oggi qui spiegherò cos’è il marketing in Internet e diversi modelli ad esso correlati, anche se tutto questo può essere eseguito solo con il tuo PC, laptop, iPhone e connessione Internet WiFi.

A prima vista, per la maggior parte delle persone, si tratta di vendere cose e fare soldi online. Ma quando ho chiesto loro di approfondire cos’altro sapevano, la maggior parte mi ha guardato perplesso e non ha idea di rispondere ulteriormente.

Perché nel mio paese Singapore, soprattutto nonostante sia sviluppato con un’elevata proprietà domestica e infrastrutture, molte persone – in particolare baby boomer e generazioni senior – sono molto nuove nella tecnologia e preferiscono essere nella loro zona di comfort di apprendimento attraverso libri stampati, aule e gli eventi di networking a partire dagli ultimi 2 hanno fornito loro un tocco più personale rispetto all’apprendimento da soli online, nonostante le vaste informazioni che possono trovare e apprendere da Google e YouTube.

Quello che posso dire è che l’internet marketing ti offre la flessibilità completa, ha anche diversi modelli sottostanti, proprio come le attività tradizionali che possono essere gestite in caffè, fabbriche, uffici e negozi. Sotto il quale evidenzierò, spiegherò ed evidenziato i pro ei contro.

1. Marketing di affiliazione

Questo è di gran lunga il più semplice e credo che tutti dovrebbero iniziare se sono nuovi e desiderosi di fare il loro primo dollaro online come me 10 anni fa.

Per definizione, promuove i prodotti di altre persone per la quota di commissioni.

Possono essere prodotti digitali o informativi come nei programmi di e-learning che comprendono e-book, video e software nei siti di appartenenza, nonché beni di consumo fisici che le persone come te e me acquistiamo ogni giorno da negozi e negozi di e-commerce.

Possono anche essere servizi come risposta automatica o promozione di posta elettronica certificata e provider di servizi, registro di dominio e pacchetti di hosting web.

Per quanto riguarda dove e come promuovere ed essere pagato, puoi iscriverti a mercati e reti online come Amazon, ClickBank, Market Health, JVZoo, Warrior Plus e molti altri che puoi trovare attraverso le diligenti ricerche di Google e YouTube.

2. Creazione del prodotto informativo

Qui è dove crei il tuo prodotto informativo o corsi di e-learning.

Come in e-book, video, software e altre risorse puoi compilare i siti di appartenenza prima di vendere come programma personale e persino coaching.

Il bello di questo non è solo che hai la piena proprietà nel cambiare e promuovere, puoi reclutare altre persone per promuovere per te come affiliati.

Per questo, raccomando Optimize Press e WordPress come migliori piattaforme combinate, anche se puoi creare anche pagine HTML utilizzando uno strumento gratuito Kompozer.

3. E-commerce e dropshipping

Oltre alle informazioni, puoi promuovere anche beni fisici.

Tutto ciò che puoi acquistare da negozi e negozi può essere commercializzato anche sul web.

Abbigliamento, computer, elettronica, mobili, elettrodomestici, giocattoli e videogiochi solo per citare le scelte più popolari.

4. Consulenza alle imprese locali

Se sei bravo in 2 o in tutti e 3 che ho menzionato sopra, puoi offrire i tuoi servizi a piccole e medie imprese che richiedono siti Web dall’aspetto professionale, canali di social media e pubblicità per la massima visibilità, lead e vendite.

Se i rispettivi capi vedessero e riconoscessero il valore di ciò che stai fornendo, non si preoccuperebbero di pagarti di più finché continuerai ad aiutarli a generare più clienti, vendite e ricavi.

5. Progettazione di app mobili

Oltre ai siti web, ai canali dei social media e alla pubblicità, anche le app mobili hanno svolto un ruolo importante nell’economia odierna.

Perché oggigiorno la maggior parte delle persone preferisce navigare sui siti Web tramite i propri iPhone e inoltre, invece di cercare solo siti Web su Google, possono scaricare e passare direttamente alle app per accedere a qualsiasi informazione di cui hanno bisogno e vogliono.

Se puoi eccellere anche in questo, puoi anche fornire come parte del tuo pacchetto di marketing ad aziende, ristoranti e negozi.

6. Pubblicazione di e-book

Supponiamo che non ti piaccia parlare con le persone faccia a faccia, potresti considerare questo insieme al marketing di affiliazione e alla creazione di prodotti informativi invece di avvicinarti ai capi locali.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un Microsoft Word o Open Office e digita ciò che sai molto e può aiutare gli altri prima di pubblicare in PDF tramite le directory di e-book o su Amazon Kindle Store.

7. Lavori freelance

Puoi offrirti di essere impiegato da Internet marketing per cose che non vogliono fare e preferiscono affidare all’esterno.

Come scrivere articoli, progettare grafici e produrre video.

Ma a meno che tu non sia interessato allo sviluppo di software e app, la tua retribuzione fissa sarà bassa dall’inizio.

8. Vendita di domini e siti web

Questo è di gran lunga il più redditizio degli 8 modelli che ho evidenziato.

Poiché tutto ciò di cui hai bisogno è vendere domini ricchi di parole chiave o impressionanti e siti Web redditizi ad acquirenti pronti su siti come Flippa e Empire Flippers.

Qualunque modello tu scelga, puoi correre da qualsiasi luogo ogni volta che vuoi, purché tu abbia un computer e una connessione Internet. Questa è la vera bellezza dell’internet marketing!

6 diversi modelli di marketing su Internet

Nei miei ultimi tre articoli, ho parlato dei miei alti e bassi nell’affiliate marketing, dei due lati di quel modello di business e del perché dare valore alle persone è più importante di ogni altra cosa, inclusa la fiducia in se stessi nel successo del tuo business. Qui spiegherò i 6 diversi modelli di internet marketing che è abbastanza generale per definizione.

1. Marketing di affiliazione

Il primo modello è di gran lunga il più semplice e tuttavia essenziale per tutti i neofiti per iniziare. Ovvero promuovendo prodotti e servizi di altre persone, siano essi digitali o fisici, e venendo pagati in cambio. Ci sono molti modi per farlo, ma questo è un altro argomento che tratterò per la giornata.

2. Commercio elettronico

Il secondo modello è l’e-commerce.

Anche se a prima vista può sembrare simile alla promozione di prodotti fisici come affiliati, non lo è.

Ciò significa essenzialmente che invece di avere un negozio fisico che può costarti decine di migliaia di costi di affitto, personale e inventario, puoi invece averne uno virtuale sotto forma di un sito di e-commerce.

Contrariamente al modello tradizionale, non è necessario disporre di un enorme inventario a casa.

Hai solo bisogno di avere buoni contatti con fornitori affidabili che sono disposti a consegnare i prodotti per te ai tuoi clienti assicurandoti che siano in ottime condizioni e esattamente ciò che i tuoi clienti richiedono al momento dell’ordine.

L’unico svantaggio è che costruire un negozio di e-commerce è molto impegnativo. Soprattutto per un principiante che non sa nulla di web design.

Anche se hai assunto un libero professionista, potresti dover pagare centinaia e persino migliaia di dollari a causa del valore percepito poiché nel tuo negozio puoi guadagnare molto di più di quello che investi inizialmente nel lungo periodo anche se non riesci a guadagnare quei soldi subito.

3. Consulenza aziendale locale

Se sei già esperto nella creazione di siti Web e nel posizionarli in cima a Google, puoi essere un consulente aziendale locale per gli imprenditori offline, indipendentemente dal fatto che gestiscano aziende, caffè o negozi.

Se riesci a ottenere clienti anche attraverso altre strategie online, sarà ancora meglio.

Tuttavia, non lo consiglio ai neofiti poiché la maggior parte degli imprenditori è molto selettiva su chi assumere allo stesso modo di chi dovrebbe impiegare nei colloqui di lavoro.

4. Freelance

Puoi anche lavorare come freelance per i professionisti del marketing su Internet se sei bravo a costruire siti web, scrivere contenuti come articoli, post di blog, e-book e brevi rapporti, progettare banner, copertine elettroniche e grafica.

Ma non aspettarti di ottenere una paga elevata a meno che tu non sia un programmatore esperto e uno sviluppatore di software.

Puoi andare su siti come Elance, Fiverr e Guru per offrire i tuoi servizi.

5. App mobili

Questa è un’altra professione che potresti prendere in considerazione se ti piace imparare e guadagnare dalla progettazione di app mobili per le persone.

Dato che gli iPhone sono molto popolari in questi giorni e le persone tendono a navigare sul Web attraverso quelli su laptop e desktop, questo è un altro modello che dovresti considerare.

6. Creazione e vendita dei propri prodotti informativi

Ho trattato brevemente questo argomento nel mio articolo su Two Sides Of Affiliate Marketing Coin.

Ciò significa che scrivi i tuoi e-book e progetti i tuoi tutorial video per insegnare alle persone come fare determinate cose in base alla tua competenza ed esperienza.

Non deve essere solo marketing su Internet.

Possono essere altre cose come investimenti aziendali intelligenti, saggia gestione finanziaria, sviluppo personale e argomenti relativi alla salute.

O anche hobby basati sulla tua passione personale e su quella degli altri.

Marketing su Internet – Vari modelli di business online

Esistono molti metodi diversi per realizzare un reddito online. In realtà, sono tutti molto simili ai modelli di business che vedi nel mondo offline. Puoi vendere beni e servizi, puoi produrre prodotti per la distribuzione all’ingrosso, puoi vendere informazioni, puoi vendere strumenti per aiutare le persone nel proprio modello di business, puoi vendere pubblicità o puoi fornire servizi di consulenza.

Vedi un tema comune in tutti questi modelli? Esatto — per avere un’attività redditizia, devi letteralmente fornire una sorta di bene o servizio che aggiunge valore a qualcuno o qualcosa, online o offline.

Penso che quando le persone pensano di entrare in attività offline, cercano un bisogno nella loro comunità e cercano di soddisfarlo. In linea, tendono a pensare, OK, cosa posso fare per fare molti soldi? C’è un enorme differenza tra i due. In linea, penso che le persone credano davvero che se mettono su un sito web e vendono qualcosa, i soldi arriveranno. Semplicemente non è un pensiero accurato, ma penso che quasi tutti lo abbiano pensato una volta o l’altra.

Quindi per creare un reddito online, devi soddisfare un bisogno, proprio come faresti nel mondo offline. Soddisfate tale esigenza producendo, sviluppando, distribuendo o mediando un prodotto o servizio. Questo è proprio tutto. Non guadagnerai mai entrate sostenibili a lungo termine da schemi e truffe, non più di un rapinatore di banche guadagnerà un reddito sostenibile a lungo termine rapinando banche.

Ecco alcuni dei modelli di business di base che puoi trovare sul web:

1) Modello di produzione. Questa è un’azienda che produce valore trasformando un bene in un altro per il consumo online. Un equivalente offline sarebbe un calzolaio o un’impresa di estrazione dell’oro. L’equivalente online potrebbe essere lo sviluppo di nuovi software o tecnologie di ricerca, o lo sviluppo di tecnologie online che aiutano nell’esecuzione di alcuni degli altri modelli di business online.

2) Modello mercantile. Questa è una società specializzata nella vendita e organizza la consegna di beni e servizi a un mercato online. Questo può essere paragonato all’equivalente offline di un commerciante. Alcuni esempi in linea sono librerie, negozi di alimentari, siti web di cataloghi e altre organizzazioni di vendita di beni e servizi.

3) Modello pubblicitario. Si tratta di una società specializzata nel fornire il servizio di pubblicità o promozione ad altre aziende online, ad esempio quelle aziende che operano utilizzando il modello di produzione o commerciante. Questo modello addebita a queste società una commissione per pubblicizzare i beni e i servizi forniti dagli altri modelli di business online.

4) Modello di affiliazione. Questo è un modello che assomiglia al modello pubblicitario, ma è diverso in quanto si concentra sul reclutamento di molte singole aziende o individui per fare pubblicità in modo sistematico e frammentario. Mentre nel modello pubblicitario l’inserzionista viene pagato in base alla quantità di pubblicità distribuita, il modello di affiliazione paga l’affiliato di marketing quando viene completata una vendita o una fase di un processo di vendita. Questo passaggio può essere una visita online, una richiesta di ulteriori informazioni o la vendita stessa.

5) Modello di intermediazione. Questo modello è quello che compensa il broker per aver riunito acquirente e venditore, di solito sotto forma di un’introduzione personale, uno a uno. Un esempio potrebbe essere un’asta online o un elaboratore di pagamenti online.

6) Modello informativo. Il modello di business dell’informazione è quello in cui l’azienda fornisce informazioni a un campo specifico o a un mercato di nicchia. Queste informazioni normalmente istruiscono un’altra azienda o individuo su un metodo più semplice o più efficiente per eseguire un’attività, o insegnano effettivamente l’attività o l’implementazione dell’attività.

7) Modello di abbonamento. Questo è un modello sovrapposto, generalmente incorporato in uno degli altri modelli. Questo modello fornirebbe un bene o un servizio per un periodo di tempo prolungato e fornirebbe un livello garantito e generalmente coerente di quel bene o servizio per un periodo di tempo, ad esempio nel corso di diversi mesi. Due prodotti che si adattano a questo modello di abbonamento potrebbero essere quelli del noleggio di video mensili online o di servizi come cibo o medicine che vengono consegnati regolarmente su impegno.

8) Modello di utilità. Questo modello funziona più o meno allo stesso modo in cui potrebbe funzionare un’utilità offline, offrendo un prodotto che, attraverso il suo utilizzo, è diventato una necessità ed è spesso strettamente controllato. Un esempio di un modello di utilità in linea sarebbe quello dell’accesso a Internet o del servizio telefonico tramite una rete in linea.

9) Modello comunitario. Questo è un modello di business che si concentra sul riunire individui o aziende di interesse simile allo scopo di sviluppare relazioni e condividere informazioni. Due esempi del fenomeno web della comunità sono Myspace di recente creazione e il vecchio forum online.

Quando si decide di avviare un’attività online, è importante determinare quale di questi modelli di business ti interessa di più. A quale di questi modelli sei più adatto? In quale di questi modelli hai più probabilità di essere considerato un esperto o in quale saresti disposto a diventare un esperto?