Etichetta per servire e mangiare il caffè: stili diversi per persone diverse

I chicchi di caffè sono la seconda merce più grande scambiata al mondo dopo il petrolio. Sono tanti fagioli! Il caffè è una delle bevande più accettate da molte culture.

Il caffè sta guadagnando una maggiore accettazione nei paesi che in precedenza non erano consumatori di caffè grazie a un marketing efficace del caffè e all’adozione del consumo di caffè da parte delle generazioni più giovani ovunque. È un dato di fatto che il mondo diventa ogni giorno più piccolo. L’interazione con persone di culture straniere e background diversi è un evento normale. Comprendere l’etichetta di una corretta ristorazione e di servire il caffè può essere una risorsa preziosa per costruire nuove relazioni, concludere affari o semplicemente rompere il ghiaccio con nuove persone.

Ci sono alcuni fondamentali che quasi tutti seguono quando si prepara un tavolo o un’area per cenare. L’arredamento specifico può variare a seconda dell’occasione, ma la considerazione dello spazio è un punto di decisione centrale per offrire un’esperienza di incontro confortevole. I commensali non dovrebbero urtare i gomiti a causa del sovraffollamento attorno a un tavolo. Un piano spaziale per il numero di ospiti e il tipo di sedie o cuscini utilizzati per i posti a sedere è importante in modo che l’ambiente sia comodo per tutti. Le impostazioni della tabella non devono corrispondere. Diversi modelli di argento sterling, colore delle tovagliette americane, portatovaglioli o altre variazioni di decorazioni possono rendere qualsiasi tavolo davvero memorabile.

Il tavolo da pranzo formale sarà caratterizzato da posate organizzate man mano che verranno utilizzate, un principio molto pratico per l’accessibilità e la sicurezza. Ad esempio, il bordo seghettato dei coltelli deve essere rivolto verso l’interno. Forchette per insalata e carne a sinistra del piatto. Cucchiaio da minestra fuori dagli utensili dell’antipasto. Coltelli per insalata e carne sul lato destro del piatto. Forchetta e cucchiaio da dessert con il piatto da dessert o, se si preferisce, sopra la tavola con la forchetta rivolta a destra e il cucchiaio sopra con la ciotola rivolta a sinistra.

Una buona idea è usare un bicchiere a tutto corpo con un gambo corto per servire l’acqua. Alcune bevande richiedono bicchieri speciali per vino, champagne o altre bevande. La tazza da caffè dovrebbe essere nel piattino a destra dell’impostazione con il cucchiaino da caffè a destra del piattino. Una cena formale prevede tazze di piccole dimensioni o demi-tasse per servire espresso e caffè nero forte. Dopo un pasto, è consuetudine servire il caffè in tazze di medie dimensioni o tazze da tè. A colazione e incontri informali, i bevitori di caffè preferiscono servire il caffè in tazze grandi. A seconda della formalità dell’occasione, gli ospiti possono servire il proprio caffè o la padrona di casa può fare il giro del tavolo e servirlo in modo più formale.

Quando l’intrattenimento è incentrato sul cibo, le persone tendono a trascorrere più tempo intorno al tavolo, condividendo tra loro e senza fretta. Mangiare lentamente è un’abitudine sana che aiuta la digestione. Aiuta anche a assapora il cibo un boccone alla volta e a goditi il ​​caffè sorso per sorso.

Mangiare con persone di diverse nazionalità è sempre un’esperienza molto interessante. Per esempio,

1. Molti europei tengono le mani in vista sopra il tavolo. I francesi, dopo aver tagliato il cibo, tengono il coltello nella mano destra e usano la forchetta nella mano sinistra per mettere il cibo in bocca. Gli italiani mettono il pane direttamente sul tavolo e tendono a non usare i piatti per il pane. Stili diversi si applicano a persone diverse.

2. In alcune culture, l’aggiunta di sale e pepe extra al cibo segnala il dispiacere per il piatto. Le enormi tazze da caffè non sono ben accettate in Medio Oriente; invece, le tazze speciali demi-tasse vengono riempite frequentemente. I turchi amano il caffè con latte e zucchero.

3. I francesi preferiscono il latte caldo con il caffè preparato in una pressa da caffè francese accompagnato da un croissant o da qualche altro dolce. Gli irlandesi inventarono il famoso cappuccino, fondamentalmente espresso con latte fumante rabboccato con panna montata. La tradizione del bere il cappuccino è stata adottata da milioni di persone in tutto il mondo.

4. Il servizio di caffè espresso di solito si trova in speciali piattini da caffè e persino in vassoi da caffè. In Oriente, dove il caffè sta diventando una bevanda preferita da molti rispetto al tè, il latte normale non viene utilizzato. I vietnamiti, ad esempio, preferiscono usare latte condensato denso, mescolato con zucchero e chicchi di caffè. In Brasile, il caffè viene servito in tazze molto piccole che vengono costantemente riempite. I brasiliani adorano i loro cafezinho tanto quanto piace ai colombiani tinto, servito anche in tazzine.

Il caffè è una bevanda molto popolare che aiuta a concludere un pasto con un delizioso aroma e gusto che di solito è il perfetto tocco finale da ricordare. Le scelte sono tante per il caffè dopo cena: selezione completa di mandorle, castagne, nocciole, macadamia, noci pecan e una lista infinita di caffè aromatizzati al liquore come Amaretto Royale, Butter Rum, Egg Nog, Irish Cream e White Russian.

Naturalmente, una grande tazza di caffè Kona di qualità Extra Fancy al 100% fa sentire le papille gustative di chiunque in paradiso! Avanti, goditi il ​​tuo caffè!

Lascia un commento