Dolore alla spalla a causa di muscoli della spalla troppo allungati

La lacerazione dei tessuti muscolari e lo sforzo eccessivo della spalla possono facilmente verificarsi a chiunque. Questo normalmente accade quando si esercita una pressione o una trazione brusca sull’articolazione della spalla. Questo è più comune tra le persone che non sono abituate a determinati tipi di movimenti della spalla o hanno muscoli deboli in quella zona.

Quali sono i sintomi della tensione muscolare della spalla?

Il primo e più ovvio è il dolore provato dopo che l’infortunio è stato subito. La gravità del dolore sarà determinata da quanto male hai tirato la spalla. Può variare da un tipo di dolore acuto e acuto a un lieve formicolio dell’articolazione. Anche se potresti essere in grado di muovere la spalla e il braccio in questa fase, il dolore potrebbe essere abbastanza insopportabile. Se l’infortunio subito è grave, può causare immobilità e impedirti di svolgere le tue attività quotidiane per molti mesi.

Anche la rigidità della spalla è associata a questo tipo di lesione. Quando tiri un muscolo, il tuo corpo reagisce automaticamente ad esso e le fibre muscolari attorno alla tua giunzione iniziano a contrarsi, rendendo sempre più diverso il muoverlo. Questo è normale ed è un segno per te di riposare l’articolazione colpita e di non sottoporla a ulteriori sforzi.

Se la cuffia dei rotatori è stata danneggiata a causa di ciò, scoprirai che eseguire il minimo sollevamento può essere uno sforzo enorme. La forza del braccio e della spalla è compromessa in questo caso e, se è abbastanza grave, potresti non essere in grado di sollevare il braccio oltre una certa angolazione.

Come tratti una spalla “tirata”?

Alcuni casi in cui si sono verificati lividi o gonfiore, richiederanno l’applicazione immediata di impacchi di compressione del ghiaccio sulla zona interessata. Ciò ridurrà il gonfiore il più possibile e, a sua volta, ti darà un ulteriore sollievo dal dolore in seguito. Ricorda, proprio come qualsiasi altra articolazione slogata del corpo, devi mantenere l’area immobile e riposata, preferibilmente in questo caso con una tracolla o un immobilizzatore. Puoi trovarli ampiamente disponibili presso il tuo farmacista locale.

Evita di sottoporre la spalla a ulteriori sforzi. Se il dolore è insopportabile, chiedi consiglio al tuo medico. Lui o lei potrebbe prescriverti alcuni antidolorifici che ti aiuteranno. Una volta che il dolore si sarà attenuato, noterai un ulteriore irrigidimento dell’articolazione della spalla e potresti aver bisogno di alcuni esercizi riabilitativi per riportare la spalla alla massima forza.

Lascia un commento