Divinazione attraverso le foglie di tè

La prossima volta che lavi le tazze da tè dopo aver bevuto, potresti perdere l’occasione di predire il tuo futuro. Le foglie di tè sono state strumenti di predizione del futuro sin dal XVII secolo. Quest’arte di predire è famosa anche con nomi di tasseomanzia o tasseografia, il termine deriva dalla parola francese tasse (cup), che a sua volta deriva dall’arabo tassa (cup). La tassografia, altrimenti nota come tasseomanzia o tassologia, è l’arte della lettura delle foglie di tè. “Tasse” o “tass” è una radice araba, che significa piccola tazza o calice.

Si basa in gran parte sull’intuizione psichica. Il tè viene versato nella tazza senza usare un colino. Chi cerca fortuna consuma il tè, lasciando che le foglie rimangano sul fondo. Il rabdomante osserva il modello formato alla base e si riferisce ad alcuni simboli standard mentre osserva. Serpente (inimicizia o menzogna), vanga (fortuna attraverso l’industria), montagna (viaggio o ostacolo), casa (cambiamento, successo) sono tra i comuni.

Un’altra tecnica nota è lasciare un po ‘di umidità nella tazza. Permette il fruscio delle foglie. Successivamente, la tazza viene capovolta in un piattino. Il lettore prende la coppa e osserva la formazione. Le formazioni possono essere in forma di forme geometriche, linee, numeri ecc. Le linee rette indicano un’attenta pianificazione e tranquillità, mentre una forma a tazza indica amore e armonia. Molte altre forme simili aiutano nelle previsioni.

Per prevedere con precisione, è necessario seguire le prime impressioni della formazione nella tazza, poiché la seconda ipotesi può introdurre la tua coscienza.

Lascia un commento