Come acquistare la scarpa perfetta

È possibile applicare i seguenti principi all’acquisto di qualsiasi scarpa, ma io sto esaminando specificamente le scarpe da ginnastica, indipendentemente dall’uso previsto, ad es. corsa, camminata, basket, tennis o cross-training.

Quando si acquistano scarpe, il fattore più importante è senza dubbio la vestibilità adeguata. Molti rivenditori di scarpe da ginnastica avranno personale appositamente formato per misurare il tuo piede, valutare la biomeccanica della tua andatura e consigliare il miglior tipo di scarpa per le tue attività pianificate.

Il secondo fattore da considerare è assicurarsi di spendere abbastanza. Non si tratta di trovare la scarpa più economica disponibile, ma piuttosto di calcolare qual è il tuo budget e di spendere abbastanza per acquistare la scarpa migliore per te. Qualunque sia il tuo budget, sarà più facile fare una scelta intelligente e consapevole se segui questi suggerimenti:

Verificare l’usura

Il modo in cui hanno indossato le tue vecchie scarpe sarà la migliore guida per decidere quali caratteristiche hai bisogno nelle tue nuove scarpe. Ad esempio, se il bordo esterno della zona del tallone è maggiormente usurato, tendi a rotolare lungo il bordo esterno della scarpa quando corri. Questo è noto come inversione, anche se molti rivenditori la chiameranno erroneamente supina o sotto pronazione. I corridori con inversione in genere hanno piedi rigidi e immobili e dovrebbero cercare scarpe con ammortizzazione pesante e intersuola morbida con meno supporto mediale. Queste scarpe sono generalmente costruite su una forma curva e incoraggiano il movimento del piede.

Se le tue scarpe con i tacchi si sono consumate principalmente sul bordo interno, sperimenterai Eversion quando corri, spesso erroneamente chiamato overpronating dai rivenditori. Se hai un problema di eversione, dovresti cercare scarpe con montante mediale, intersuola in poliuretano e soletta in gomma al carbonio. La maggior parte delle scarpe per la correzione dell’eversione sono costruite su una forma dritta per maggiore stabilità e supporto.

Esamina la nuova scarpa

Le tue scarpe devono essere ben fatte ed essere prive di qualsiasi difetto o difetto che potrebbe causare disagio. Esamina le scarpe dentro e fuori per vedere se ci sono cuciture in rilievo o che si stanno allentando e, se ne trovi, prendi un altro paio di scarpe. Problemi minori come questi possono diventare le principali fonti di disagio e possibili lesioni nel lungo periodo. Esamina anche l’intersezione della tomaia e della suola della scarpa. Prova a staccarli e se c’è qualche separazione, scegli un’altra scarpa.

Prova diverse dimensioni

Le taglie sulle scatole e le etichette sulle scarpe significano davvero molto poco. Le dimensioni variano da produttore a produttore e da modello a modello. Usa i consigli dell’assistente al dettaglio (qualificato) per trovare un punto di partenza e lavorare su e giù (in base alle dimensioni) da lì. Ricorda, vestibilità e comfort adeguati sono tutto e finiscono tutto.

Ottieni una vestibilità a tre vie

Non è così complicato come sembra. In parole povere, significa:

1. Le dita dei piedi più lunghe dovrebbero liberare l’estremità della scarpa di 5 – 15 mm.

2. La pianta del piede dovrebbe adattarsi comodamente alla parte più ampia della scarpa.

3. Il tallone dovrebbe adattarsi perfettamente senza alcuno slittamento.

Prova entrambe le scarpe

La maggior parte delle persone in genere ha un piede leggermente più grande dell’altro, quindi ottenere una vestibilità perfetta per il piede più piccolo comporterà problemi per il piede più grande. Se sai già quale piede è più grande, basa le tue decisioni su come la scarpa si adatta a quel piede. Infine, alzati in piedi dopo aver allacciato la scarpa per consentire al piede di appiattirsi e distendersi sotto il peso del corpo.

Acquista tardi

Dopo essere stato su e giù in piedi tutto il giorno, camminando, correndo, qualunque cosa comporti la tua giornata normale, i tuoi piedi possono gonfiarsi fino al 5% tra la mattina e la sera. Acquistare una scarpa troppo presto durante la giornata potrebbe farti acquistare una scarpa che finisce per pizzicare entro la fine della giornata.

Non forzarlo

Non provare a seguire l’esempio delle brutte sorelle di Cenerentola e prova a forzare il tuo piede in una scarpa che è semplicemente troppo piccola o che consente al tuo piede di nuotare letteralmente all’interno della scarpa. Ci sono ancora alcuni rivenditori mal addestrati o senza scrupoli che cercheranno di razionalizzare l’acquisto e hanno una serie di trucchi di cui dovresti essere a conoscenza:

1. “Questa è una buona vestibilità”. Snug significa davvero stretto, forse troppo stretto.

2. “Si allungherà con l’usura.” No, non lo farà. La moderna tecnologia delle scarpe è progettata per garantire che la scarpa mantenga la forma e le dimensioni. Potrebbe diventare più comodo in quanto si adatta alla forma del tuo piede, ma non si allungherà.

3. “Se indossi calzini più spessi, si adatterà perfettamente.” Significa che hai bisogno anche di un guardaroba per calze? Prima di andare al negozio di scarpe, scegli un paio di calzini che normalmente indosseresti con le scarpe e portali con te oppure indossali al negozio. Se le scarpe non si adattano mentre indossi quei calzini, non andranno bene. Non comprarli.

Lascia un commento