4 Marketing su Internet Twitter Cosa non fare

Twitter è l’ultimo grande affare sul Web. Ne parlano tutti. E puoi essere certo che ci sono 1.000 aspiranti guru che vogliono dirti come usare Twitter per il marketing su Internet.

È probabile che questi “guru” abbiano semplicemente strappato i loro consigli da qualche elenco. Questi elenchi sono facili da trovare. Non richiedono alcuna conoscenza speciale. Ciò che RICHIEDE un po ‘di riflessione – e un po’ di esperienza – è sapere come NON DOVRESTE usare Twitter per il marketing su Internet. Ecco 4 cose da evitare.

1. Non Twitter ogni piccolo evento della tua vita. Perchè no? Per prima cosa, lo fanno tutti. Non ti distinguerai tra la folla se fai quello che fanno tutti gli altri. Tranne forse, solo forse, tutti vogliono sapere di quanto è carino il tuo gatto, di quanto ti sei ubriacato nel fine settimana e di come hai perso due chili. Ripensaci: a nessuno importa.

Su una nota un po ‘meno cinica, devi renderti conto che se twitti ogni piccola cosa della tua vita, le persone smetteranno di notarti dopo un po’. Le persone sono egoiste. Non è un crimine, è solo il modo in cui siamo costruiti. Se twitti costantemente su di te, le persone smetteranno di prestare attenzione abbastanza velocemente. Salva i tuoi tweet personali per un gruppo di persone che già ti conoscono e sono sinceramente interessati a ciò che fai tutto il giorno.

2. Non limitarti a twittare i link di affiliazione. Se ti trovi nella nicchia degli animali domestici, twitta sulle nuove notizie ASPCA o su una nuova marca di cibo per gatti biologico (per cui hai un link di affiliazione) o sulle ultime scoperte su come i nostri amici pelosi preferiti vedono i colori.

Queste cose sono interessanti per le persone nella nicchia degli animali domestici. Indovina un po? I prodotti semplici non lo sono. Se vai in giro a twittare link di affiliazione a ogni prodotto per animali domestici a cui riesci a pensare, non farai alcuna vendita.

Dai alle persone un motivo per seguirti essendo interessanti. Tweet su quella nuova notizia ASPCA e quella scoperta scientifica, quindi twitta sul nuovo prodotto. Se continui a Twitter nient’altro che link a prodotti, le persone ti considereranno uno spammer. Ed è esattamente quello che sarai.

Con Twitter, come con altre forme di marketing, guadagnerai solo se fornisci qualcosa che le persone vogliono. E sì, le persone vogliono davvero quei nuovi prodotti. Semplicemente non vogliono essere picchiati in testa con loro.

3. Non utilizzare un’immagine del prodotto per la tua immagine del profilo. Mettiamo da parte per un minuto il fatto che questo è di pessimo gusto. Questo è in realtà un passo peggiore rispetto al microblogging solo sui nuovi prodotti. Una cosa è pubblicare spam. Un’altra cosa è ESSERE effettivamente spam. Si prega di evitarlo a tutti i costi. È un peccato cardinale del marketing su Internet [http://www.immembers.com/] qui proprio come ovunque.

4. Non imprecare. Sì, siamo tutti adulti e possiamo gestire “parolacce” di quattro lettere senza correre e dirlo alle nostre mamme. Ma ogni post di micro-blog che farai sarà solo poche parole. Non è né elegante né maturo trasformare il 10% di quelle dieci parole in una parolaccia. Alcuni marketer di Internet sembrano pensare che questo li faccia sembrare fantastici. Non è così. Non farlo.

Lascia un commento